martedì 18 settembre 2007

Astrologia

È in libreria:

______________________________

Leandro Cantamessa

ASTROLOGIA
Opere a stampa (1472 - 1900)

Biblioteca di bibliografia italiana, vol. 187
Olschki 2007
cm. 18 × 25, 2 voll. di xxx-1108 pp. con 68 figg. n.t. e 8 tavv. f.t. a
colori. Rilegati.
€ 120,00

L’astrologia è forse la “scienza” più antica dell’umanità. Ha comunque certamente rappresentato il primo sistema di classificazione degli esseri umani attraverso l’uso di un parametro diverso da quelli, più semplici, della forza, della bellezza, del denaro, del potere o del censo. Basterebbe questa sola considerazione per legittimare un’irresistibile curiosità sui meccanismi di funzionamenti di un fenomeno che sopravvive da oltre 4000 anni. Se a ciò si aggiunge che dell’astrologia sono protagoniste in egual misura le stelle e l’umanità, la spiegazione della sopravvivenza è data e la curiosità giustificata appieno.

Una volta accettato sia pure con un autentico atto di fede il principio di fondo (“il destino dell’uomo è in buona parte già scritto, entro certi limiti e verificabile a priori e dipende dalla posizione fittizia delle stelle al momento della nascita”), il sistema astrologico è infatti governato al suo interno da regole logiche, affascinanti come tutto ciò che alle regole della logica risponde.

Una buona ragione, quindi, per una bibliografia specifica, che raccoglie (e qua e là commenta) il pensiero e la tecnica degli astrologi e dei critici dell’astrologia di oltre quattro secoli. Il testo è il frutto di ricerche condotte non solo attraverso la consultazione diretta degli esemplari, ma anche grazie alla disponibilità su internet dei cataloghi delle biblioteche di tutto il mondo. Quando possibile sono indicati, oltre alla paginazione, anche la segnatura delle opere, il titolo completo, il riferimento alle bibliografie più diffuse, la presenza degli esemplari nelle varie biblioteche. Le opere pseudonime sono indicate anche sotto le prime parole dei titoli e compaiono frequenti richiami di collegamento, anche relativi al contenuto, tra opere e autori. La classificazione alfabetica degli autori agevola la consultazione della bibliografia.

L’autore, avvocato milanese, ha studiato l’astrologia per oltre 45 anni, con spirito sperimentale e da osservatore non ostile al fenomeno. Raccolta un’importate collezione di opere antiche della materia, negli ultimi anni ha dedicato la gran parte del tempo lasciato libero dall’esercizio della professione alla redazione di questa vasta bibliografia esclusivamente astrologica, che si caratterizza per esperti commenti a un numero non esiguo di testi.

1 commento:

Nicola Andrucci ha detto...

per avere una recensione come si fa?