martedì 9 novembre 2010

Non se ne può più. Il libro dei tormentoni

ISBN: 9788804598060

Stefano Bartezzaghi

Non se ne può più. Il libro dei tormentoni

Era un giorno come un altro, c’era anche bel tempo e non si preannunciava nulla di insolito. Vi siete preparati, vi siete avviati alle vostre solite attività, tutto appariva perfettamente normale quando su un autobus, per la strada, al bar, in un corridoio, al telefono per la prima volta avete sentito qualcuno pronunciare la frase (e magari era rivolta proprio a voi): “Non me ne può fregare di meno”. All’improvviso, il mondo non è più stato lo stesso. “Non se ne può più”: è vero per ogni tormentone, ma è un tormentone esso stesso. Dal “cioè” degli anni Settanta all’”attimino” degli Ottanta sino ai più recenti “piuttosto che” e “quant’altro”; dalle frasi che si leggono sulle magliette ai più logori stereotipi della chiacchiera politica, la scienza tormentologica che qui viene evocata, se non fondata, non intende esorcizzare, censurare o addirittura cancellare i tormentoni, ma solo convincerci della necessità di non lasciarci ipnotizzare dalla loro seduzione.

Se in passato è stato possibile dire che l’autore di questo libro ama studiare “l’allegria delle parole”, oggi occorre aggiungere che solo una sfumatura separa l’allegria dall’allergia. I “tormentoni”, di cui Stefano Bartezzaghi propone qui un primo censimento, sono parole e altre espressioni allergogene e urticanti che usiamo meccanicamente, perché sono state di moda, perché sembravano azzeccate, spiritose, prestigiose, necessarie, così come i più appiccicosi motivetti promossi dalle radio d’estate.

4 commenti:

Occhi di Notte ha detto...

Varrebbe la pena leggerlo anche solo per farsi qualche sorriso a metà fra il divertito e l'amarognolo..

DeepEyes ha detto...

Recenzioni davvero apprezzabili.
Seguirò questo blog da buona amente della lettura. :)

Damaged ha detto...

Ho dato un'occhiata al suo blog per caso, penso che la seguirò più frequentemente.
Io mi sono appena iscritta ed ho aperto un Blog.
Sarei veramente lieta se lei potesse passare e magari lasciare qualche consiglio per la mia pagina.
La ringrazio di cuore.

Marco ha detto...

http://www.youtube.com/user/TheMenguz?feature=mhum